La lumaca toscana riconquista le tavole ma la produzione non basta

 

  • Fonte: ANSA

  • Immagini tratte da google

Dal 2016 crescono gli allevamenti di lumache:  aperti 82 allevamenti

La Toscana si riscopre terra di chiocciole, allevamenti gourmet e tour tra i 'filari' a passo di lumaca. La richiesta (+42%) è superiore all'attuale produzione tanto che per colmare il gap di produzione in cinque anni servirebbero quasi 600 ettari di allevamenti. Oggi solo il 10% della materia prima è Made in Tuscany, l'80% proviene dall'estero. A dirlo, in una nota, è Coldiretti sulla base dei dati elaborati dall'Istituto Nazionale di Elicicoltura Cherasco.

L'elicicoltura è tra i settori agricoli in crescita in Toscana.

Dal 2016 gli allevamenti aperti in regione sono 82, uno su dieci di quelli attivati a livello nazionale, mentre gli ettari destinati sono poco meno di 40 con una media di meno di un ettaro per azienda. In Italia gli allevamenti sono 1.020 di cui 715 che seguono il Disciplinare 'Chiocciola Metodo Cherasco' per un volume di affari da 350 milioni di euro e quasi diecimila addetti nell'indotto.

"L'elicicoltura - spiega Fabrizio Filippi, presidente Coldiretti Toscana e Pisa - si sta rivelando un settore interessante per diversificare l'attività agricola con molteplici sbocchi ed applicazioni nel campo food, cosmetico e medico. Le aziende elicicole sono in aumento così come le superfici dedicate che risultano attualmente insufficienti per coprire un fabbisogno sempre maggiore. E' un settore su cui hanno creduto ed investito molti giovani che hanno sicuramente contributo al suo sviluppo e diffusione anche nella nostra regione con una dimensione imprenditoriale green, sostenibile, etica, al passo dei tempi e del mercato con prodotti innovativi e progetti di business di successo". La lumaca potrebbe essere l’alimento del futuro per innumerevoli ragioni.

Le proprietà della lumaca

Si tratta di un alimento di altissima qualità nutrizionale. Carne ricca di proteina ad alto valore biologico, contenente una considerevole quantità di minerali, povera di grassi e che apporta pochissime calorie, soltanto 67 kcal all’etto. Inoltre è considerata da molti un potente afrodisiaco.

Gli allevamenti presenti in Toscana curano ogni dettaglio della produzione, che avviene a ciclo biologico completo, una vera garanzia per la qualità della carne.

Carca nel Sito

Sfoglia i contenuti 

Iscriviti alla newsletter! Una volta al mese ti manderò dei contenuti nuovi oppure, di tanto in tanto, ti informerò di qualche nostra iniziativa . Portrai sempre cancellare la tua iscrizione seguendo i link.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.