Taste the feeling il motto di Coca Cola: da oggi la multinazionale commissiona anche ricerche

- di Giovanna Angelino -

La Coca Cola non è solo una bevanda, è diventata un simbolo di un’intera generazione. Nel 1886 fu inventata da un farmacista americano, per curare il mal di testa e la stanchezza. La ricetta iniziale prevedeva anche alcol, che fu abolito in seguito. Gli ingredienti fra i tanti sono zucchero, coloranti, anidride carbonica e qualcuno segreto, sembra per una strategia di mercato. Fatto sta che tutti i   nutrizionisti inorridiscono al’idea di questa bibita, tanto da non prescriverla affatto nelle diete.

La Coca Cola Company produce e distribuisce in tutto il mondo, la società italiana scommette anche su progetti di inclusione sociale e le campagne pubblicitarie si rinnovano continuamente, anche se Coca Cola non ha affatto bisogno di essere pubblicizzata. Sembra che ultimamente l’Azienda stia preparando una bibita alla marijuana, ma non sono solo queste tutte le novità del colosso americano.

Coca Cola ha commissionato una ricerca per scoprire i dati statistici di chi parla di cibo. Alcune ricerche, a volte non hanno un perché ma analizzando questo “utilissimo” studio si scopre che il 51% delle persone ama parlare di cibo.

L’interessante ricerca, inoltre, ci svela che solo il 20% degli intervistati parla di cibo sui social e questi ultimi, infatti, si posizionano solo al sesto posto: rivelazione assoluta.

Gli esecutori dell’indagine spiegano che le persone parlano di cibo maggiormente a casa (80%), il 53% al ristorante (chi lo avrebbe detto), il 45% in ufficio, il 34% al supermercato e il 30% al bar.

I fautori della formidabile ricerca hanno stabilito che l’82% degli italiani pensa che il cibo sia un argomento serio, mentre l’88% ne parla a tavola (impensabile prima), il 67% mentre mangia, solo il 20% parla di ciò che mangerà.

L’illuminante sondaggio ha svelato che il modo di dire “Parla come mangi” è il più usato fra le persone.

Sorprendenti sono anche i dati che hanno dimostrato che si parla di più di cibo con gli amici, che con il partner, solo dopo con genitori e colleghi.

La scoperta più “eclatante” emersa è che il 44% degli italiani pensa che il cibo sia tanto importante perché “è un piacere della vita” – Grazie a questo importante sondaggio promosso da Coca Cola gli italiani hanno compreso quanto parlano di cibo e soprattutto perché.

Il sondaggio in questione svela il comportamento degli italiani quando parlano di cibo, si attende il sondaggio su come e quanto gli italiani il cibo lo sognano.

Carca nel Sito

Sfoglia i contenuti 

Iscriviti alla newsletter! Una volta al mese ti manderò dei contenuti nuovi oppure, di tanto in tanto, ti informerò di qualche nostra iniziativa . Portrai sempre cancellare la tua iscrizione seguendo i link.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.