Tortelloni in crosta con ripieno di stracchino e tartufo su fonduta di Castelmagno

di Mauro Dardanelli

Ricetta che richiede un minimo di manualità. Spesa media.

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 gr. di pasta sfoglia
  • 100 gr. di petti di pollo
  • 130 gr. di stracchino
  •  35 gr. di tartufo bianco
  •   2 albumi d'uovo
  •   1 tuorlo

Per la fonduta:

  • 250 gr. di formaggio Castelmagno
  •   2 tuorli d'uovo
  •   1 bicchiere piccolo di latte
  • Sale q.b.

Tagliare a cubetti il Castelmagno e lasciatelo ammorbidire per 2 ore nel latte.

Lessate il petto di pollo, dopodiché tagliatelo a dadini. Passatelo nel mixer e frullate. Prelevate il frullato di pollo e amalgamatelo bene con lo stracchino fino ad ottenere un composto omogeneo. Incorporate le lamelle di tartufo, aggiustate di sale e pepe e aggiungete gli albumi. Continuate ad amalgamare bene il composto.

Con la pasta sfoglia create 8 dischi (a vostro piacere). Su 4 versate una parte del composto e con gli altri 4 formate un tortello sigillando bene i bordi. Pennellate i tortelli con il tuorlo. Cuocere in forno a 160° per 12 minuti.

Per la fonduta fate sciogliere, a fuoco dolce, a bagnomaria il Castelmagno con il latte, aggiungendo i due tuorli. Amalgamate il tutto con l'uso di una frusta. Quando la crema ha raggiunto la consistenza desiderata toglietela dal fuoco. Nei piatti di portata ( potete farli riscaldare prima utilizzando il forno, o immergendoli in acqua calda) create un letto con la crema e mettete sopra 2 tortelli a porzione.

Servire ben caldo.

Cerca nel Sito

Sfoglia i contenuti

Iscriviti alla newsletter! Una volta al mese ti manderò dei contenuti nuovi oppure, di tanto in tanto, ti informerò di qualche nostra iniziativa . Portrai sempre cancellare la tua iscrizione seguendo i link.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.